Guida all'iniziativa dei cittadini europei
Guida all'iniziativa dei cittadini europei
Con l’introduzione, il 1 aprile 2012, del diritto d’iniziativa per i cittadini europei, l’UE ha compiuto un notevole passo avanti nei confronti della democrazia partecipativa! Da allora, sono state preparate oltre 20 iniziative, di cui due hanno già superato le soglie richieste, e  raccolte oltre cinque milioni di firme — a dimostrazione del fatto che i cittadini stanno utilizzando il nuovo strumento.
CRISI ECONOMICA IN UNA DINAMICA STORICA
CRISI ECONOMICA IN UNA DINAMICA STORICA Prima di parlare  di crisi economica, occorre che in ciascuno di noi esista la consapevolezza che questo concetto è troppo ampio per essere compresso in un unico campo semantico.
LA BUONA POLITICA E IL BENE COMUNE
LA BUONA POLITICA E IL BENE COMUNE Aristotele ci ha insegnato che la politica, in quanto modalità di governo al servizio dell’etica, deve essere, sempre, indirizzata verso una visione del bene comune, a favore dei cittadini e delle società che essi esprimono
PROGETTO DI LEGGE "Sistema integrato regionale di protezione civile. Istituzione dell'Agenzia regionale di protezione civile"
PROGETTO DI LEGGE La Regione, nell'ambito delle competenze di cui all’articolo 117, terzo comma, della Costituzione, in conformità ai principi fondamentali della legislazione statale in materia e in particolare della legge del 24 febbraio 1992, n. 225 (Istituzione del Servizio nazionale di protezione civile) e successive modifiche
  • A ra Scola Sirale
    (Me staiu ‘mparandu ma leiu e ma scrivu)
    Commedia in due atti in dialetto zagaritano

    Scarica la pubblicazione
    I Joculani
    (piccola commedia per ragazzi)
    Atto unico

    Scarica la pubblicazione


    L’educazione alla cittadinanza nelle scuole in Europa
    La democrazia si impara e si vive tutti i giorni! L’anno 2005 è l’Anno europeo della cittadinanza attraverso l’educazione.

    Scarica la pubblicazione

     
    L'IMMAGINE DEL MEZZOGIORNO D'ITALIA. Negli 11 paesi
    Ricerca di mercato condotta da: GPF&A e Ispo Ltd 
    Le elezioni regionali in Calabria dal 1970 al 2010

    Vai alla pubblicazione
    Composizione  delle Giunte regionali della Calabria dal 1970 al 2000

    Vai alla pubblicazione
    Le Giunte dei Governatori della Calabria dal 2000 al 2010

    Vai alla pubblicazione


    LA CALABRIA POST-UNITARIA
    Il Brigantaggio, la Povertà e le Grandi Ondate Migratorie

    Vai alla pubblicazione


    La lotta alla criminalità organizzata secondo i programmi di governo delle Giunte regionali della Calabria dal 1970 ad oggi

    Vai alla pubblicazione

    CALABRIA - L'INDUSTRIALIZZAZIONE SENZA VOLTO. L'inganno e la beffa

    Città del sole Edizioni
    104 pagine

    CALABRIA - LA VELOCITA' IMMOBILE

    Città del sole Edizioni

    440 pg.

    Vai all'indice

    Leggi la sinossi
       
    LE FERRIERE DI MONGIANA

    Citta' Calabria Edizioni

    250 pg
       
    CALABRIA E COOPERAZIONE INTERREGIONALE

    Edizioni La Rondine

    219 pg

    Vai alla pubblicazione

     
       
    STORIA ECONOMICA E POLITICA DELL’UNIONE EUROPEA


    Edizioni La Rondine

Progetto Protezione Civile e Comuni in Calabria
Progetto Protezione Civile e Comuni in Calabria La Regione Calabria è interessata da una vasta serie di eventi calamitosi che causano periodicamente danni ingenti e perdite di vite umane. In questo quadro diventa necessario porre sempre di più all'attenzione generale le tematiche della Protezione Civile 
SCARICA L'ARTICOLO
I progetti strategici integrati: qualche idea per uscire dal tunnel
I progetti  strategici integrati: qualche idea per uscire dal tunnel Come abbiamo avuto modo di sottolineare in altre occasioni, la mancanza di programmazione economica e di pianificazione territoriale hanno frenato, quasi totalmente, il processo di crescita generale della Calabria.
La lotta alla criminalità organizzata secondo i programmi di governo delle Giunte regionali della Calabria dal 1970 ad oggi
La lotta alla  criminalità organizzata secondo i programmi di governo delle Giunte regionali della Calabria dal 1970 ad oggi L’obiettivo di questo focus, non è stato quello di scrivere un documento sulla mafia, ma quello di riportare, in modo acritico, gli intendimenti delle forze politiche di maggioranza, nei 45 anni di vita dell’Istituto regionale, in ordine alla lotta contro il fenomeno mafioso
Non solo soldi per rilanciare il Sud
Non  solo soldi per rilanciare il Sud Uno dei grossi errori che, a nostro avviso, si commette quando si pensa allo sviluppo del Mezzogiorno ed alla riduzione dei divari  tra Nord e Sud del Paese, è quello di inquadrarlo, prioritariamente, in chiave di risorse finanziarie aggiuntive.
Perche la Calabria non cresce
Perche la Calabria non cresce Il Rapporto Svimez ci conferma come la Calabria continua ad essere una regione alla periferia della povertà, immobile, vecchia e controcorrente,  anche rispetto a qualche timidissimo segnale di ripresa del Mezzogiorno.
I possibili percorsi per l’internazionalizzazione della Calabria
I possibili percorsi per l’internazionalizzazione della Calabria Il fallimento dell’Agenda 2000 che il Consiglio Europeo aveva approvato, nello stesso anno a Lisbona, fu una prova inconfutabile di quanto sarebbe stato difficile raggiungere, in un decennio, il grande obiettivo strategico prefissato


La Calabria Post-Unitaria. Il Brigantaggio, la Povertà e le Grandi Ondate Migratorie
La Calabria Post-Unitaria. Il Brigantaggio, la Povertà e le Grandi Ondate Migratorie       Sul tema del brigantaggio meridionale, e calabrese in particolare, esiste una letteratura talmente vasta che non pretendiamo, in questa sede, di essere esaustivi sull’argomento.
Prospettiva Mediterranea e ruolo della Calabria
Prospettiva Mediterranea e ruolo della Calabria Dopo l’allerta annuale (che dura ormai da diversi decenni), lanciata dalla Svimez sui problemi sempre più gravi che continuano ad affliggere  il Mezzogiorno, tutti si affannano a “gridare all’untore” ed meravigliarsi di questo fenomeno come se fosse un accadimento improvviso
Situazione sociale ed economica della Calabria nel periodo post-unitario e le grandi ondate migratorie
 Situazione sociale ed economica della Calabria nel periodo post-unitario e le grandi ondate migratorie Le grandi ondate migratorie hanno interessato l’intera Europa per tutto il XIX secolo.
In Italia, l’emigrazione si manifestò a partire dalla seconda metà del XIX secolo e crebbe, in modo abnorme, fino al 1915, con la caratterizzazione di una prevalente destinazione europea per gli emigrati del Centro-Nord e transoceanica, per quelli del Meridione.
ebag Vincenzo Falcone - Politiche Europee     info@vincenzofalcone.it
Vincenzo Falcone - Politiche Europee
contatti